Francesco Galdo

francesco galdo
francesco galdo

Il maestro Francesco Galdo, laureato all'Accademia di Belle Arti di Napoli si forma come artista multidisciplinare. Diventa direttore Creativo nel campo della comunicazione, miscelando arte, creatività e comunicazione.

La sua arte è una lente di ingrandimento sotto la quale piccoli frammenti del vivere si mettono in luce. Un tempo bloccato dove ritrovare i ritmi reali. Visioni oniriche che evidenziano lo spessore dell'anima.

 

È il Curatore della rubrica @mostrarti su facebook, dove mette a confronto gli artisti di tutta Italia con videointerviste live mirate all'approfondimento della parte umana dell'arte.

 

Crea e mette in atto i progetti /mostre "mai visto così" ed "i selfie dei pensieri", portando l'arte nei luoghi non deputati, avvicinandola alla gente comune. I temi preferiti della sua arte sono l'ecologia ed il cibo non cibo (rispetto per ogni forma di vita). 

 

L'opera: "il virus siamo noi" scultura realizzata in materiali misti, altezza 1,70m è in esposizione permanente presso il comune di Baronissi (SA).

Mare di plastica

scultura 35X35X60cm in pasta di mais e plastica deformata

Si può posizionare sia a parete che su di un piano (preferibilmente a specchio).

La grandezza della scultura è tale da coinvolgere emotivamente l'osservatore che è tentato di toccare il muso del delfino.

La comunicazione che ne deriva è su due livelli, una prima sensazione di piacere nel vedere il delfino ed una seconda (plastica che sostituisce il movimento dell'acqua) che ci ricorda che stiamo distruggendo il nostro pianeta.

 

Il Delfino esce dall'acqua e guarda il mondo "asciutto"

con aria preoccupata, niente era più come prima...

 vai al sito

WhatsApp chat
TOP